• Home
  • Tag Archives:  Ritorno al Futuro
  • VHS INFERNO: Ritorno al Futuro – Parte II

    bttf2
    Dopo la rubrica “Disc Inferno” forse è il caso di conteplare anche una “VHS Inferno” visto che, con il mio collaboratore Leo, ci imbattiamo sempre più spesso in atroci edizioni VHS fatte a risparmio e con i piedi, dove scompaiono le localizzazioni (ovvero quelle scritte che al cinema apparivano in lingua italiana al posto di quelle in inglese), dove talvolta scompaiono i sottotitoli e dove tutto questo succede a Ritorno al Futuro – Parte II
    Spilucchiamolo in tutta la sua atrocità:
    Sono scomparsi tutti i titoli in lingua italiana che erano presenti nel “master” italiano di questa pellicola, quindi “Ritorno al futuro” diventa “Back to the future” ed tutto è sottotitolato elettronicamente.
    bttf2-incastrato
    La sottotitolazione, come avevamo già visto in passato, fa schifo! Con quel leader della banda che dice “ero incastrato” invece di “sono stato incastrato”.
    Inoltre potrete notare che mancano anche i due punti tra “banda” ed “Ero”, hanno lasciato lo spazio ma quando la fabbrica di videocassette attende per far partire la produzione alle 4 del mattino non c’è neanche un secondo da perdere!
    (nota: questa versione passa spesso anche su Italia 1)
    NcFly
    I sottotitoli cambiano di colore a seconda della scena e sono pieni di refusi. In questo caso abbiamo un “NcFly” al posto di McFly. Stavano dattilografando con i piedi per scommessa?
    bttf2-licenziato
    Oltre che atroci, i sottotitoli non si curano neanche della parte audio del film doppiato che in quella scena ripete: “lei è licenziato” (e non “sei licenziato“).
    bttf2-allaprossima
    Questi sottotitoli spostati troppo in basso e tagliati… ah, che fastidio!
    bttf2-fine
    Un po’ più vicino al bordo no? Ahhh, che fastidio!!! Poi il numero romano III si legge “parte terza” e non “parte 3“; O dite “Ritorno al futuro 3” oppure “Ritorno al futuro – parte III”, del resto nei titoli all’inizio del film era sottotitolato proprio come “Ritorno al futuro 2”, neanche un minimo di coerenza! Ma che, sul finale di un lavoro di sottotitolatura da 5 minuti ci hanno lavorato dieci persone diverse?
    Mi fanno notare, inoltre, che hanno scritto FUTORO al posto di FUTURO. Cani!!!
    L’assoluta inconsistenza dei colori e dei caratteri di stampa è ancora più fastidiosa della decentratura sui sottotitoli finali, ma non peggio degli errori di traduzione, qualcuno si era proprio “incastrato” in quelli.
    Se ci aggiungiamo poi errori di battitura completiamo il quadro di una caramellosa, merdosa, versione VHS dove quasi ogni singola scena sottotitolata è venuta male, credo che questo meriti un qualche tipo di premio.
    Buonianulla, fannulloni!
     
    Intanto alla Universal, negli USA, dove producono i sottotitoli per le versioni straniere…
    infinite monkey theorem simpsons

  • Errori da scienziato (Ritorno al Futuro)


    RITORNO AL FUTURO (1985)
    Che alcune battute di Ritorno al Futuro siano state cambiate non mi è mai importato molto, anzi alcune sono più divertenti in italiano; anche che Marty venga chiamato Levi Strauss invece di Calvin Klein poco importa (Celvin Klein non era marca nota in Italia all’epoca). Sono tutti cambiamenti necessari ad un pubblico italiano degli anni ’80.
    Un piccolo errore che mi ha sempre fatto sorridere è invece il seguente:
    DOC: “1,21 GIGOWATT!!! Bontà divina!”
    MARTY: “Doc, ma che diavolo è un gigowatt?”

    Ce lo potremmo chiedere anche noi. Che diavolo è un gigowatt Doc?
    Da notare che l’errore di pronuncia appare anche in inglese in cui Doc pronuncia “gigawatts” come “jigowatts”, i traduttori non devono aver capito il malinteso originale e lo hanno fedelmente riportato nella versione italiana. (Grazie Leonardo)