Prometheus di Ridley Scott… Non c'è fretta!

Vi ricorderete che mi ero lamentato dell’uscita posticipata del film La Cosa (2011) che in Italia non vedremo fino a maggio 2012 (invece del 2 dicembre 2011) per chissà quale lungimirante strategia commerciale. Ebbene è appena uscito il trailer di Prometheus, il nuovo film di Ridley Scott che sarà un ritorno d’autore alla serie Alien (una pellicola attesissima ve lo garantisco) e che cosa scopro? Mentre l’uscita mondiale si spalma nella prima settimana di giugno, per vederlo in Italia dovremo aspettare il 14 settembre, al ritorno dalle ferie… manco gli italiani andassero ancora in vacanza come negli anni ’60!
Perché tale trattamento mi chiedo io? Hanno paura che scattato il 1 giugno gli italiani corrano al mare per rimanerci fino a settembre? E con quali soldi? E i milioni che rimarranno in città a lavorare come muli quali stronzate dovranno sorbirsi al cinema a metà luglio? Un Captain America 2 forse? O c’è qualche cinepanettone estivo da favorire come avvenne per Avatar che fu rimandato di un mese (da dicembre a gennaio) per evitare concorrenzialità con l’italiota Natale a Beverly Hills? E non mi raccontate che serve tempo per il doppiaggio perché nei paesi di lingua francese il film uscirà ancor prima che in America!
La buona notizia è che James Franco non è nel cast.

Docente e blogger bilingue con il pallino per l'analisi degli adattamenti italiani e per la preservazione storica di film.

No Comments

Rispondi