Docente e blogger bilingue con il pallino per l'analisi degli adattamenti italiani e per la preservazione storica di film.

No Comments

  • lupo alberto

    1 Agosto 2012 at 22:06

    sbaglio o nella seconda foto si capisce che gli autori sono andati a risparmiare sui sarti? è palese che le strisce rosse siano state tagliate e cucite sopra un maglione verde. Che tristezza.

    Rispondi
  • Claudio

    2 Agosto 2012 at 09:46

    Ahahaha è vero, o almeno così sembra dalla foto! Ho visto questo film decine e decine di volte, (sono un grande fan del mitico Freddy) ma non ci avevo mai fatto caso!
    Cambiando argomento, ecco fresco fresco un “”bellissimo”” titolo italiota affibbiato alla commedia americana “The Sitter”, ovvero: LO SPAVENTAPASSERE.
    Ma la tristezza….

    Rispondi
    • Evit

      2 Agosto 2012 at 13:24

      LOL! Nemmeno “The Sitter – Lo spaventapassere”, no, direttamente “lo spaventapassere”. Devo dire che il titolo italiano mi ha fatto ridere di primo impatto. Dovrei vederlo per giudicare il titolo ma dalla descrizione si parla proprio di un baby-sitter (indi per cui: “the sitter”). In spagnolo si chiama “El Canguro” (chissà in Spagna il canguro di che cosa è sinonimo), mentre in brasile (e per i napoletani questo titolo è imperdibile): O Babá

      Rispondi

Rispondi