Docente e blogger bilingue con il pallino per l'analisi degli adattamenti italiani e per la preservazione storica di film.

No Comments

    • Evit

      25 Novembre 2012 at 19:57

      Per capire gli slogan all’amatriciana di questa rubrica bisogna sempre andarsi a ricercare la locandina originale che in questo caso leggeva “tutte le armi nucleari del mondo sono sotto controllo. tranne una”
      e quindi
      tutte le armi nucleari = ciascheduna bombaiarda fissile
      del mondo = del creato
      sono sotto controllo = è vigilata
      tranne una = eccettata una

      Rispondi
      • iononsonoio

        27 Novembre 2012 at 14:27

        Qualcosa mi è venuta in mente: potresti fare la locandina del film Troy traducendo il titolo con “Ilio” (nome arcaico della città di Troia), così potresti parlare del fatto che nell’adattamento italiano hanno mantenuto il titolo originale: intitolarlo “Troia” forse sarebbe stato troppo ambiguo – non so se mi spiego – ma almeno un “La guerra di Troia” non sarebbe stato male.

        Rispondi
      • Evit

        27 Novembre 2012 at 20:47

        Me l’hai spiegato per filo e per segno ma ho capito quello che volevi dire dalla prima riga… ti ringrazio per il suggerimento ma Troy non mi sembra un titolo su cui accanirsi, credo che un po’ tutti se lo sono immaginati nella sua versione italiana e pensato a quante battute goliardiche si sarebbero potute fare in tal caso

        Rispondi

Rispondi