TITOLI ITALIOTI (20^ PUNTATA) – Captain America

Captain America – Il Primo Vendicatore
Titolo originale: Captain America – The First Avenger


Vi domanderete voi cosa ci sia di italiota in questo titolo? Di estremamente italiota c’è il fatto che sia stato lasciato il nome del personaggio in inglese, “captain” invece che “capitan”, come invece era già noto nel nostro paese (Capitan America) e come è normale che sia… ma del resto non sarebbe la prima volta che vediamo titoli riproposti nella loro lingua originale (magari con l’aggiunta di un sottotitolo italiano) e se lo scempio si fosse fermato lì non avrei neanche parlato di questa pellicola sul mio blog.

Ieri sono andato a vedermi dunque questo filmetto e sono rimasto leggermente scioccato nel sentir chiamare il personaggio di Capitan America come “CAPTAIN AMERICA” per tutto il film. Cioè anche nel film il nome del personaggio è lasciato in inglese, come se “captain” fosse parte di un nome proprio. Onestamente non trovo alcuna giustificazione per questa scelta. Siamo sì abituati a sentire nomi inglesi quando si tratta di “qualcosa-man” come Iron Man, Batman, Superman (un tempo noto come Nembo Kid) ma Captain America è storicamente e giustamente noto come CAPITAN America… perchè dunque stravolgere inutilmente tutto ciò? Spero che qualcuno un giorno ce lo spieghi.
Cosa ancor più ridicola è la scena in cui un tizio (vado a “tizi e caii”, inutile adesso elencare futili personaggi) chiama Capitan America sul palco (ma il “capitano” non si presenta) e lo sentiamo dire qualcosa tipo “Vi presento Cap-tain America! Cap-tain America? Capitano?” tanto per rendere ancor più ovvia la scempiaggine di mantenere il “captain” in inglese.
Sarò io un po’ fissato ma più andava avanti il film e più diventava ridicolo il nome di questo personaggio continuamente ripetuto in inglese. Non è mica “Buck Rogers” che di nome fa Buck, e nel film “L’Incredibile Hulk” (The Incredible Hulk) non ricordo che qualcuno lo chiamasse “incredible” nel doppiaggio italiano.
Le sciocchezze nel doppiaggio di questo film purtroppo non si fermano qui. Come aveva già notato Gabriele Farina nel suo blog, gli accenti dati ai personaggi (i tedeschi specialmente) sono da brivido; si poteva indovinare che avrebbero dovuto essere tedeschi ma erano così mal interpretati da far rimpiangere il Professor Kranz tedesco di Germania di Paolo Villaggio (che tra virgolette era volutamente comico). Possibile che adesso non sappiano nemmeno fare un “buon” accento tedesco? Siamo arrivati così in basso?
In conclusione, doppiaggio a parte, il film non mi è piaciuto più di tanto. Aveva molte potenzialità andate purtroppo sprecate. Nel caso vi interessi sapere la mia opinione l’ho trovato mal strutturato, con un nemico che “tolta la maschera” fa ridere solo a guardarlo (e che ricorda molto Skeletor del film I Dominatori dell’Universo), una trama che stenta a decollare, scene che fanno ridere non intenzionalmente e con un finale che potreste aspettarvi di vedere negli extra del DVD/Bluray come “il finale che avevano scartato“.
Un seguito al film (Captain America 2?) è immancabilmente previsto.
Consigliato ai fan del fumetto (quanti mai saranno in Italia non lo so), ai giovinastri e ai fan della serie “film della Marvel”. Tutti gli altri possono stare tranquillamente a casa e forse aspettare di noleggiarlo, forse.

19 Comments

Rispondi