[Italian credits] Sfida all'OK Corral (1957)


Difficile descrivere l’emozione di trovare dei titoli di testa in italiano su una colonna portante del cinema western d’annata: Sfida all’O.K. Corral (Gunfight at the O.K. Corral, 1957) di un tipo in gamba come John Sturges.
Il canale La7 ha puntato il 98% del suo palinsesto sull’informazione e l’approfondimento giornalistico, poi c’è un 1% dedicato ai telefilm franco-britannici e per finire ogni tanto ci scappa pure un film. Di solito… con titoli italiani! (Ci ho beccato titoli come Attacco al potere, La maschera di Zorro, Face/Off, Broken Arrow, che però hanno i titoli di coda interrotti dalla pubblicità: non so se li presenterò qui in rubrica.)
Non saprei dire da dove esca fuori questa versione tirata a lucido del film di Sturges con degli scintillanti titoli in italiano: che siano presenti nell’edizione DVD Paramount 2010? Mi sembra difficile…
Non rimane che gustarci un classico immortale del cinema western, con Burt Lancaster doppiato da Emilio CigoliKirk Douglas nientemeno che da Paolo Stoppa (fonte: AntonioGenna.it).
Purtroppo ci sono solo i titoli di testa…

Titoli di testa



















L.
P.S.
Se simili resoconti vi interessano continuate a seguirci ogni due venerdì qui su Doppiaggi Italioti e vi invito a venire a trovarmi anche sul mio blog Il Zinefilo: viaggi nel cinema di serie Z.

– Ultimi post simili:

23 Comments

    • Lucius Etruscus

      14 Aprile 2017 at 09:05

      Prima la domenica di La7 era un ottimo territorio di caccia, ora invece c’hanno sbattuto la peggiore cronaca nera. Invece i film li tengono per il venerdì sera, perché sanno che contro Crozza ogni trasmissione fallisce. Così se voglio vedermi Crozza su Nove devo rinunciare a cacciare su La7…

      Rispondi
    • Andrea87

      14 Aprile 2017 at 23:47

      questo spiega come mai il sabato notte non diano più classiconi… in un paio di settimane avevo beccato “M – Il mostro di Dusseldorf” e “I 7 senza gloria” e mi ci ero fatto la bocca dolce!

      Rispondi
      • Lucius Etruscus

        15 Aprile 2017 at 06:11

        L’archivio di La7 è spettacolare ma lo presentano con il contagocce. Tieni d’occhio le feste, tipo l’imminente Pasqua, perché molte trasmissioni di approfondimento “vanno in ferie” e tappano i buchi con filmoni da applauso!
        Lo scorso Capodanno hanno dato sia la sera che a pranzo del giorno dopo “La strana coppia” con i titoli italiani: entrambe le volte per un pelo ho mancato di registrarli, iniziando l’anno con una bella dose di improperi 😀
        Inutile comunque consultare le guide TV in giro: sono TUTTE sbagliate, perché La7 cambia la programmazione al volo e fa quello che gli pare. Forse il sito vale qualcosa, ma l’unica è andare sul canale nei paraggi di “orari da film” e premere l'”info” del telecomando, che riporta il programma successivo…

  • Evit

    14 Aprile 2017 at 17:08

    Ma che definizione sfavillante! Qui o c’è un blu ray in arrivo di cui non sappiamo niente oppure la Paramount si è impegnata a restaurarlo, magari ricostruendoli digitalmente su copia priva di titoli. Rimango allibito

    Rispondi
    • Lucius Etruscus

      14 Aprile 2017 at 17:09

      Quando ho visto l’alta qualità dell’immagine stavo già per mettere “stop” alla registrazione: era palesemente un DVD o Blu-ray… Poi è arrivato il titolo italiano!!!
      Non è che La7 si è messa lì a riscrivere a mano i titoli italiani? 😛

      Rispondi
    • Evit

      14 Aprile 2017 at 17:12

      So che la Paramount è una delle poche ditte che, quando può, fornisce alle televisioni copie localizzate dei titoli di inizio e fine da inserire su un master già pulito del resto del film. Sembrano legittimi, devo chiedere un po’ in giro!

      Rispondi
    • Matt

      17 Aprile 2017 at 22:55

      Questo è vero solo alcune volte purtroppo, molto spesso mandano su Paramount channel film con titoli in inglese anche se esistono versioni localizzate trasmesse da altri canali

      Rispondi
      • Lucius Etruscus

        18 Aprile 2017 at 07:31

        Infatti non ho una particolare simpatia per quel canale, che si limita a mettere play a dvd Paramount. Preferisco bazzicare ambienti meno “blasonati” che regalano più soddisfazioni ^_^

      • Lucius Etruscus

        18 Aprile 2017 at 19:11

        Finora Mediaset non mi ha dato alcuna soddisfazione, invece Retecapri mi regala chicche a piene mani (in arrivo roba da applauso in questa rubrica!)
        Anche La7 dà qualche soddisfazione, mentre canali tematici come TV8 o Paramount mi hanno dato sempre e solo delusioni…

    • Evit

      19 Aprile 2017 at 01:14

      È paradossale che il canale Paramount Channel sia garanzia di master americani mentre per altre reti la stessa ditta si preoccupa di fornire, quando possibile, titoli di inizio e fine in italiano. Gestioni differenti sicuramente

      Rispondi
  • Francesco

    20 Aprile 2017 at 00:09

    Se può ancora interessare, ho controllato l’edizione dvd e, come sospettato, la versione è quella americana. Il master usato sembra molto diverso: i colori sono molto più sbiaditi o tendenti al giallo, e non mancano i tipici danneggiamenti della pellicola. Qui sicuramente c’è un master restaurato di fresco! Paramount, cacciate fuori il bluray!

    Rispondi
  • Francesco

    20 Aprile 2017 at 17:57

    C’è da dire che potrebbero aver solo rifatto i titoli in italiano, magari proprio su qualche versione “textless” rimasterizzata, per poi montarli sullo stesso master video del dvd. Il resto del film su la7 aveva la stessa qualità dei titoli di testa o aveva gli stessi problemi del dvd (colori, macchie, ecc.)?

    Rispondi
    • Francesco

      20 Aprile 2017 at 18:24

      Beh, in quel caso sarebbe stato più probabile che la paramount stessa avesse fatto il lavoro. Ma se la qualità video è così buona per tutto il film si tratta sicuramente di un nuovo restauro (o semplicemente mai pubblicato in home video).

      Rispondi

Rispondi